buttonattivatiinformati

News dal Kenya

1038354-ECDM 20180208_Horn-Of-Africa_Food-Insecurity_Jan2018_r1,1 milioni di bambini
sono a rischio malnutrizione
e vanno raggiunti 
nel più breve tempo possibile

Secondo i dati forniti da FEWSNET, nel gennaio 2018, si è verificata una grave siccità nelle aree pastorali del Kenya mentre solo su alcune delle zone agricole marginali più meridionali si sono avute sufficienti piogge sparse.

Per la National Drought Management Authority (NDMA), la "stagione delle brevi piogge", durata da ottobre a dicembre 2017 ha prodotto precipitazioni inferiori al normale in molte zone.
Di conseguenza, la ripresa è stata inferiore alle attese e non sufficiente per sostenere le famiglie nei mesi caldi e secchi che iniziano a gennaio e vanno fino a fine marzo 2018.

Fortunatamente 13 delle 23 contee ASAL -Arid and Semi-Arid Lands- (56%) non sono compromesse dallo stato di siccità, mentre sei contee (Isiolo, Kajiado, Fiume Tana, Garissa, Kilifi e Wajir) sono in siccità allarmante che mostra un trend in peggioramento e segnalano un aumento dello stress idrico e cinque contee (Mandera, Kitui, Marsabit, Taita Taveta e Tharaka Nithi) sono in stato di siccità di allerta massima.

 

Se desideri donare per il progetto in Kenya: 

c/c postale 11 88 11 33 causale mensa Madagascar
c/c bancario IBAN IT 62 F 02008 01152 000101023478 
c/credito dona ora  

 

 


 


Questo sito fa uso dei Cookie per il funzionamento della piattaforma e per le statistiche. Segui il link se desideri maggiori dettagli.

Prosegui se sei d'accordo