buttonattivatiinformati

News dall'Italia

dazeglioESCLUSI PER FAME. DIRITTI, POVERTA' E CITTADINANZA GLOBALE.
Appena terminati gli incontri del progetto per le scuole superiori ideato da NutriAid e curato da Claudia Giordano e Costanzo Bellando.

Grazie all'inserimento nel catalogo Ce.Se.Di. per la scuola 2012/13, NutriAid ha avuto l'opportunità di lavorare nei mesi scorsi in diversi Istituti superiori di Torino e Provincia: il Liceo D'Azeglio, IIS Majorana e IIS Sella di Torino, IISS Baldessano Roccati di Carmagnola e il Liceo Porporato di Pinerolo.

L'obiettivo del progetto Esclusi per fame era offrire agli studenti una prospettiva e degli strumenti di analisi relativamente alla tematica dell'esclusione sociale e della povertà, con particolare riferimento all'accesso al cibo e al diritto a una alimentazione adeguata.

Si trattava di comprendere il significato di diritti fondamentali, esclusione sociale e povertà come concetto composito, di distinguere tra bisogni necessari e superflui, di comprendere le problematiche legate alla povertà nel Nord e nel Sud del mondo per poi affrontare il tema specifico della fame a livello globale ed analizzarne le specificità nei contesti in cui NutriAid opera.

Sono tutti temi complessi e impegnativi, ma i risultati sono stati molto buoni. "Abbiamo lavorato con 8 classi di scuole di Torino, Pinerolo e Carmagnola –ci racconta Claudia Giordano-, proponendo un approccio partecipativo al fine di favorire l'interazione e lo scambio tra gli studenti. La metodologia ha incluso giochi di ruolo, discussioni guidate, lavori di gruppo, utilizzo di materiali cartacei e audiovisivi. I ragazzi hanno risposto con interesse e partecipazione!"

Si ringraziano gli insegnanti delle scuole coinvolte per l'ottima collaborazione!

(nella foto i ragazzi del D'Azeglio al termine dell'ultimo incontro)

Questo sito fa uso dei Cookie per il funzionamento della piattaforma e per le statistiche. Segui il link se desideri maggiori dettagli.

Prosegui se sei d'accordo