Ogni giorno 8 mila bambini nel mondo muoiono di fame

Questa email contiene delle immagini, se non le vedi, puoi leggerla nel tuo browser.

Inviare-amico Inoltra ad un amico
nutriaid
09RW0065.jpg r

Newsletter n° 10 

               
                                    EMERGENZA MALNUTRIZIONE

                                             3 MILIONI DI BAMBINI SOTTO I 5 ANNI
                                                               MUOIONO OGNI ANNO
                                    PER MANCANZA DI CIBO O DI CIBO ADEGUATO

Gentile Visitatore,

I numeri sono numeri e quelli denunciati nei recenti rapporti sulla malnutrizione e l'infanzia sono esorbitanti. Colpiscono con forza soprattutto perchè si tratta di bambini!

52 milioni di minori sotto i 5 anni in questo momento stanno soffrendo la carenza improvvisa di cibo e nutrienti, mentre ben 155 milioni sono malnutriti cronici e rischiano che le gravi conseguenze sul loro sviluppo fisico e cognitivo si ripercuotano sull'intero ciclo di vita. 

Perchè ti stiamo dicendo questo? Perchè 

                                        IN  KENYA MADAGASCAR  BURKINA FASO

Paesi nei quali interveniamo da tempo per combattere la malnutrizione si trovano migliaia di bambini che hanno urgente bisogno di cure mediche, alimenti e integratori. 

Per evitare la morte di decine di questi bambini serve anche il tuo aiuto!! Per questa ragione ti chiediamo di rimanere al loro fianco 

                                                           BISOGNA AGIRE SUBITO

                     CON 9 EURO COMPRIAMO LATTE INTEGRATORI E ANTIBIOTICI 


dona ora



KENYA I medici di NutriAid in missione a Maralal

Kenya 1.jpg rIl 29 Gennaio è iniziata la missione in Kenya di un pediatra e un ginecologo, operativi sul progetto “Mai più senza cibo”, intervento di rafforzamento della sicurezzaalimentare nella ConteadiSamburu.

In questi giorni i due medici, i dott.ri Carlino e Luigi, stanno approfondendo alcuni obiettivi fondamentali del progetto e, in particolare, quelli relativi alla corretta presa in carico comunitaria della malnutrizione e alla gestione integrata dei casi di malnutrizione individuati.




Il viaggio è iniziato partendo da Maralal per visitare i Dispensari di Baawa e Sirata Oirobi e i pozzi trivellati per la raccolta dell’acqua in un’area del Kenya caratterizzata da una cronica insicurezza alimentare e nutrizionale e da deficit idrico causati da periodi di siccità prolungati e shock ambientali che rendono difficile il sostentamento delle popolazioni locali.

Il Dott. Carlino e il Dott. Luigi hanno incontrato operatori sanitari e donne della comunità locale per verificare la gestione e la presa in carico dei casi di malnutrizione, con un focus sulla salute materno-infantile e sull’importanza dei primi 1.000 giorni di vita dei bambini.

La missione è proseguita visitando le aree di Wamba, Lodung'okue e Baragoi dove i medici stanno verificando le attività svolte all’interno dei Dispensari e partecipano alla pesata e misurazione periodica prevista per identificare prontamente ogni di caso di malnutrizione e per sensibilizzare la comunità locale.


Li attendiamo al loro rientro per farci raccontare tutte le novità!


Se desideri donare per questo progetto:

c/c postale 11 88 11 33 causale Kenya 
c/c bancario IBAN IT 62 F 02008 01152 000101023478
c/credito dona ora  

 

 Vuoi essere un medico in missione, come Carlino e Luigi?

ISCRIVITI AL CORSO DI FORMAZIONE
PER MEDICI E PERSONALE SANITARIO

"Globalizzazione e salute: vecchie e nuove sfide"

Al via i nuovi moduli 2018! 

La globalizzazione ha mutato gli equilibri nel mondo e la sanità non è sfuggita al cambiamento. Patologie un tempo appannaggio dei Paesi a basso reddito si manifestano nei Paesi industrializzati, in questo favorite da modifiche climatiche, ma anche e soprattutto dalla rapidità di spostamento da un continente all’altro. Obiettivo generale del Corso è quello di affrontare alcuni temi in cui appaiono con evidenza i contrasti indotti dalla globalizzazione, focalizzarsi sulla cura, ma soprattutto su come incidere su quei determinanti sociali della salute che hanno un ruolo preponderante sul trend epidemiologico.  Senza questo passaggio obbligato, l’intervento sanitario potrebbe essere vanificato.

E' possibile richiedere informazioni sul Corso o iscriversi telefonando al n. 011 4390017 o inviando una email a info@nutriaid.org.

 

MADAGASCAR in ginocchio per i disastri causati dal ciclone Ava

gennaio il ciclone Ava si è abbattuto sull’isola del Madagascar provocando più di 50 vittime mentre decine di migliaia di persone sono state costrette ad abbandonare la propria abitazione.

Anche i bambini di Itaosy, sostenuti dai nostri donatori, sono stati colpiti dal ciclone che ha provocato maggiori disastri proprio nell’area della capitale e lungo la costa orientale.

 

Ci siamo immediatamente messi in contatto con Njacka, il nostro referente ad Antananarivo, il quale ci ha confermato che alcune delle abitazioni in cui vivono i bambini sono state gravemente danneggiate (es. tetti scoperchiati) e l’accesso alla scuola è stato complesso a causa delle inondazioni, ma, fortunatamente, non sono state registrate vittime tra le loro famiglie.


Dal 2012 sosteniamo in Madagascar la scuola Bienheureux François Palau nel distretto di Itaosy (Regione della capitale Antananarivo) e nel Novembre 2016 abbiamo inaugurato una mensa che garantisce ogni giorno ai 400 bambini della scuola un pasto nutriente e bilanciato.

Merenda in mensa!

Terminati i lavori di costruzione della mensa ora dobbiamo terminare l'equipaggiamento! Servono tavoli, sedie, piatti, bicchieri, posate, pentole...

Se desideri donare per questo progetto:

c/c postale 11 88 11 33 causale Madagascar
c/c bancario IBAN IT 62 F 02008 01152 000101023478 
c/credito dona ora  

 

 Banner 5x1000 dona ora

 

ANCH'IO VOGLIO ANDARE A SCUOLA!

Foto SAD rIl primo giorno di scuola è un momento di grande importanza per i bambini di tutto il mondo. A maggior ragione lo è in quelle aree del mondo dove l’accesso alla cultura ed alla prospettiva di un futuro migliore non è sempre così scontato.

Sono circa 150 i bambini che Nutriaid ha attualmente in sostegno, grazie alla generosità dei suoi donatori, nella scuola gestita dalle Suore Missionarie Carmelitane Teresiane nel comune di Itaosy, nel distretto della capitale Antananarivo.

Si tratta di bambini provenienti da famiglie povere, selezionate in base ai bisogni più emergenti. Per queste famiglie il fatto di poter inviare un figlio a scuola costituisce una grande opportunità, non soltanto per l’ovvia crescita culturale, ma anche perché in questo modo sono certe che almeno un pasto al giorno viene garantito per i loro bambini.

Il programma di sostegno prevede infatti, oltre alla fornitura del kit scolastico che comprende la divisa, quaderni, penne e tutto l’occorrente per le lezioni, anche l’accesso alla nuova mensa scolastica (costruita grazie al contributo di Nutriaid e dei suoi donatori e inaugurata lo scorso anno) e quindi la certezza di un pasto bilanciato e nutriente. Per i bambini quello della distribuzione dei kit scolastici è un momento di grande gioia, il primo passo verso un futuro più sereno. (vedi foto)

Speriamo che sempre più sostenitori vogliano provare questa esperienza di condivisione a distanza e garantire ad un numero sempre maggiore di bambini e alle loro famiglie un’opportunità di crescita e sviluppo.

Crea un legame con un bambino! Per restituirgli dignità e vita

Nella Scuola di Itaosy in Madagascar e in quella di Koudougou in Burkina Faso 200 bambini attendono un amico che li aiuti a crescere. Vuoi essere tu? 

ATTIVA UN SOSTEGNO A DISTANZA ORA CLICCANDO QUI

Attendiamo la tua chiamata al n. 011 4390017 o la tua mail a sad@nutriaid.org per darti tutte le informazioni necessarie. 

 

 

Se desideri donare per questo progetto:

c/c postale 11 88 11 33 causale Kenya 
c/c bancario IBAN IT 62 F 02008 01152 000101023478
c/credito dona ora  

Contattaci: Tel. 011.4390017 Fax. 011.4368492 | Email. info@nutriaid.org
www.nutriaid.org
Non vuoi più ricevere nostre comunicazioni?

Questo sito fa uso dei Cookie per il funzionamento della piattaforma e per le statistiche. Segui il link se desideri maggiori dettagli.

Prosegui se sei d'accordo