buttonattivatiinformati

scuola secondaria

 

PER LA SCUOLA SECONDARIA DI I E II GRADO


Mi inviti a cena?
Si tratta di un percorso ideato per affrontare i temi dello squilibrio tra Nord e Sud del Mondo e in particolare i meccanismi socioeconomici alla base della distribuzione mondiale di cibo.

Obiettivi:

  1. Stimolare percorsi di ricerca autonomi e creativi a partire da un originale confronto tra il Nord e il Sud del Mondo
  2. Combattere gli stereotipi sull'Africa e diffondere la cultura della solidarietà nei confronti delle sue popolazioni.
  3. Comprendere lo squilibrio alla base del mercato alimentare mondiale e il divario tra paesi sviluppati e sottosviluppati del mondo in campo alimentare (verranno lasciati materiali didattici alla classe).
  4. Sensibilizzare e informare sull'educazione alimentare in età evolutiva attraverso il confronto con la realtà critica del sottosviluppo.

1° incontro

IL GIOCO. Gioco di simulazione ideato da associazioni di volontariato internazionale e di educazione allo sviluppo.

Si gioca in gruppo restando in classe. L'animatore conduce con la collaborazione dell'insegnante (che dovrà procurare circa 80 biscotti che costituiscono la quantità di cibo in gioco). La modalità è quella dell'apprendimento cooperativo.

LA DISCUSSIONE

Attraverso il gioco, i ragazzi sono in grado di capire i meccanismi economici alla base del problema fame. Il gioco li presenta in termini semplici, perciò dopo aver giocato è necessario lasciare mezz'ora di tempo per la discussione sulle disparità tra paesi ricchi e poveri e sulle sue cause.

2° incontro

IL VIDEO

Viene proposta una presentazione in power point sui concetti: alimentazione corretta, malnutrizione, calorie, principi nutritivi, dieta corretta, malnutrizione, conseguenze per la salute e la vita sia nei paesi ricchi che poveri del mondo (occorre quindi un lettore dvd con televisore).

L'animatore risponde a tutte le domande della classe indirizzando la discussione sull'apporto calorico corretto e necessario nella dieta umana per evitare problemi alla salute portati sia dall'obesità che dalla malnutrizione.

È consigliato per:

• ragazzi della scuola secondaria di I e II grado

Questo sito fa uso dei Cookie per il funzionamento della piattaforma e per le statistiche. Segui il link se desideri maggiori dettagli.

Prosegui se sei d'accordo